HOLLYWOOD, ABBIAMO UN PROBLEMA RAZZIALE. #BlackLivesMatter

Puntata speciale del magazine “Serial Times” sul tema del razzismo. Prendendo spunto dal caso George Floyd, l’afroamericano ucciso da agenti della polizia a Minneapolis e dal movimento di protesta che ne è nato, Sergio Gamberale ci racconta in che modo la questione razziale sia emersa negli ultimi anni dagli schermi di serie tv e cinema. La regia è di Carlo Brenda

VIA COL VENTO DELL’IPOCRISIA

Altro che rimuovere Via col Vento, se si vuole rovesciare veramente e senza ipocrisia un sistema che ha generato una cultura popolare razzista bisogna mettere in discussione Hollywood non per i film che HA realizzato, ma per quelli che NON HA mai neanche pensato di mettere su.

ADDIO MIA BELLA “HOMELAND”

Questa settimana nel magazine “Serial Times” Sergio Gamberale commenta “Homeland”, “Little Fires Everywhere”, “Snowpiercer” e ci mostra le prime immagini di “Homecoming 2” e “Dark 3”. Poi le notizie principali e una scena completa di “Skam Italia 4”.

QUANDO UNA BELLA STORIA NON BASTA

In questa puntata del magazine “Serial Times”, Sergio Gamberale commenta “Diavoli”, la serie tv con Alessandro Borghi e il nuovo teen drama di Netflix, “Non ho mai”. Poi le immagini dal set di “Tredici4”, i ritorni di “Boris” e “Sex and the City” e molto altro.

DA “HOLLYWOOD” A “SUMMERTIME”

Nella puntata del magazine “Serial Times” in onda il 7 Maggio, Sergio Gamberale ci introduce a “Hollywood”, la serie di Netflix ambientata nella Mecca del cinema degli anni ’40. Poi immagini e news su “La Casa di Carta”, “Skam Italia”, “Summertime” e il favoloso trio di attrici di “Bombshell”: Nicole Kidman, Charlize Theron e Margot Robbie.

Vai alla barra degli strumenti