“L’OMBRA DELLO SCORPIONE” E “LA TORRE NERA”: STEPHEN KING SEMPRE PIÙ SERIAL

In preparazione due serie tv dalle opere più ambiziose e affascinanti del maestro del brivido. E altri due film tratti da sue opere sono in arrivo nelle sale cinematografiche.

Il progetto narrativo più ambizioso di Stephen King sta per tornare sugli schermi. “La Torre Nera” (“The Dark Tower”), il ciclo di otto romanzi pubblicati dal maestro del brivido tra il 1982 e il 2012 diventerà presto una serie tv per Amazon Prime Video. Il servizio streaming non dà peso al flop commerciale dell’omonima trasposizione cinematografica di due anni fa, con Idris Elba e Matthew Mc Conaughey diretti da Nikolaj Arcel. Gli uomini di Jeff Bezos credono nelle enormi potenzialità di questa storia che unisce il genere fantasy all’horror e al western. Lo stesso Stephen King produce la serie insieme ad Akiva Goldsman, che nel film del 2017 firmò la sceneggiatura.

Il progetto nasce proprio dal desiderio di King di dare alla sua storia un respiro ben più ampio di quello del film. Del resto, una vicenda che si sviluppa in otto romanzi non può essere contenuta nelle due ore e mezza del film senza perdere gran parte del suo fascino. Protagonista della vicenda è Roland Deschain, un pistolero solitario che, come un Ulisse, viaggia alla ricerca di una torre che è anche un simbolo. La prima stagione sarà composta da 13 episodi e le riprese inizieranno ad Aprile in Croazia. Il cast è ancora top secret. Va ricordato che nel 2004 la saga è stata anche oggetto di una trasposizione in fumetto. Ma questo non è l’unico progetto che ruota intorno alla figura e all’opera di Stephen King.

Stephen King

La CBS ha infatti annunciato che produrrà una serie da “L’Ombra dello Scorpione” (“The Stand”), il romanzo post-apocalittico firmato da King nel 1978 già oggetto di una trasposizione televisiva nel 1994. Da molti considerato il capolavoro del maestro dell’horror, “L’Ombra dello Scorpione” è ambientato in un’ America sconvolta e decimata dalla diffusione di un virus. Nella vicenda appare per la prima volta la figura del cattivo Randall Flagg, che tornerà anche in “La Torre Nera”. “Saranno 10 episodi esplosivi” ha dichiarato lo stesso King. Usciranno sulla piattaforma streaming della CBS probabilmente l’anno prossimo. Anche in questo caso il cast è tenuto ancora segreto.

Come se non bastasse, sono in arrivo nelle sale cinematografiche gli adattamenti di “Pet Sematary” (a Maggio) e “IT: Capitolo due” (a Settembre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti