(L-R) Mike (Jonathan Banks), Saul Goodman (Bob Odenkirk), Jesse Pinkman (Aaron Paul), Walter White (Bryan Cranston), Marie Schrader (Betsy Brandt), Hank Schrader (Dean Norris), Skyler White (Anna Gunn) and Walter White, Jr. (RJ Mitte) - Breaking Bad _Season 5 - Photo Credit: Frank Ockenfels/AMC

LA BUFALA DEL FILM DA “BREAKING BAD”

È bastata una vocina per scatenare un putiferio. “Breaking Bad arriverà sul grande schermo”, ha titolato Albuquerque Journal; Variety ha ripreso la notizia e subito tutti l’hanno rilanciata nel mondo, dando per certo che la serie cult stia per avere un nuovo capitolo, o sequel, o chissà. Dispiace per i milioni di fans di Walt White & soci, ma non c’è niente di sicuro in tutto ciò.

Di certo, nelle fonti citate, c’è solo che il creatore di “Breaking Bad” Vince Gilligan a metà Novembre sarà a Duke, in Nuovo Messico, per iniziare le riprese di un film intitolato “Greenbrier”. La medesima fonte però, ovvero il New Mexico Film Office, non conferma che il progetto sia legato alla serie Tv con Bryan Cranston. Nessuno allude poi minimamente alla partecipazione al film di membri del cast di “Breaking Bad”. L’unico dato confermato è che il film racconterà “la fuga di un uomo rapito che cerca la sua libertà”. Un po’ poco per saltare alla conclusione di trovarsi di fronte a un progetto collegato alla storia del professore di chimica di un liceo che dopo aver scoperto di avere un cancro si mette a produrre e vendere metanfetamina per assicurare un futuro alla sua famiglia.

Vince Gilligan

Ma tant’è, la passione dei fans di una delle più belle serie tv mai prodotte è tale da far saltare alle conclusioni e urlare nei titoli di centinaia di siti in tutto il mondo che il capolavoro non è finito, la storia continua. Tra i tanti, un blog chiamato “Slashfilm” si è spinto fino a confermare che il film seguirà la fuga di Jesse Pinkman, l’amico e socio di Walter White, e che lo stesso Aaron Paul ne sarà il protagonista. Fonte sconosciuta. Nessuna conferma ufficiale. Più che una notizia, sembra l’espressione di una speranza Una speranza che, fino a quando non emergeranno notizie più certe, è da considerarsi un’illusione.

Aaron Paul in “Breaking Bad”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti